talea di melo

Riproduzione del Melo per Talea

La riproduzione del melo per talea è la tecnica di propagazione più semplice da mettere in atto che con qualche piccola acccortezza ci permette di clonare le nostre piante di mele. Vediamo subito come propagare gli alberi di mele tramite talea.

Come e quando fare una talea di melo

La riproduzione del melo per talea è un processo che si divide in più fasi, ciascuna delle quali ha un periodo in cui deve essere eseguita.

La propagazione inizia con la raccolta delle talee che deve essere fatta a pianta dormiente. Il periodo ideale è la fine dell'inverno, quando l'albero di mele non si è ancora svegliato dal letargo invernale. Con l'aiuto di un paio di cesoie molto affilate, taglieremo un ramo a una ventina di centimetri dalla punta e lo conservermo immergendo la base in segatura umida o vermiculite per 3 o 4 settimane, in frigorifero o in un locale molto fresco.

Trascorso questo periodo di riposo, sull'estremità tagliata, si sarà formato un callo che dovremo immergere in ormone radicante e quindi piantare in un contenitore pieno di terriccio umido che posizioneremo in un locale caldo e illuminato da luce solare indiretta, avendo cura di mantenere il terriccio sempre umido.

Come e quando trapiantare talee di melo

Se abbiamo fatto tutto bene, dopo qualche settimana, le nostre talee di melo inizieranno a riempirsi di foglie, segno che le radici stanno crescendo. È il momento di somministrare un po' di fertilizzante liquido o dell'acqua di letame.

Il trapianto delle talee di melo potrà essere fatto sia in questo momento che la successiva primavera. Scaveremo una bucaprofonda il doppio delle radici della nostra talea e la riempiremo per metà con la terra appena asportata, collocheremo quindi la talea e riempiremo il resto della buca, applicando una leggera pressione, in modo da non lasciare bolle d'aria. Scavare una buca più profonda delle radici renderà più semplice alla giovane piantina farsi strada nel terreno che risulteràpiù soffice.


Seguendo questi piccoli suggerimenti, sarà semplice anche per i più inesperti propagare un albero di mele tramite talea e godere di tanti buoni frutti succosi e profumati.